Zona

Asia del Sud – Est


Questa zona che si vede a destra salendo lungo la strada è dedicata a tutte le piante che vivono in clima subtropicale e tropicale dei paesi compresi tra India e Giappone verso Est e fino alla Malesia verso Sud.

 

Certo, il clima della Corsica non può essere tollerato dalle specie più tropicali ed è giocando sul lussureggiare della vegetazione che si può sognare a questi paesi.

I bambù, che sono solamente delle piante cespitose tropicali, sono stati introdotti con in po’ di fortuna a causa del suolo, del vento e dei topi che ne sono golosi. Inoltre, la fioritura di diverse specie li ha ridotti di numero. Altre graminacee tropicali prosperano come la Thysanolaena maxima e il Capillipedium parviflorum dell’ Imalaia; quest’ultimo è stato introdotto per la prima volta in Europa in questo giardino.

Gli hibiscus rosa-sinensis, che sono in evidenza perché in fiore quasi tutto l’anno,  servono sovente da protezione ad altre piante più fragili grazie alla loro altezza che può arrivare a 3 – 4 metri.

Le piante rampicanti (Tetrastigma voinierianum, Bauhinia yunnanensis, Lonicera hildebrandiana etc.) fanno a gara per ricoprire la cupola formata dalle fronde degli alberi. Le Zingiberaceae, le Araceae, i Ficus ed altri ... certamente, le Arecaceae con varie specie di Caryota, di Rhapis, di Wallichia… fanno sognare a scoperte molto più straordinarie che si potrebbero fare in questi paesi.

Galleria de foto